Mobile Version Hide

Sembra che tu stia navigando con Internet Explorer 6. Questo browser è ora superato.
Per una navigazione più sicura e affidabile, si raccomanda di aggiornare il browser ad uno dei seguenti:

Firefox / Safari / Opera / Chrome / Internet Explorer 8+

Informazioni sulle importazioni parallele ("mercato grigio")

Che cos'è l'importazione parallela?

Per importazione parallela si intende l'importazione per lo più commerciale di prodotti da un canale di distribuzione non autorizzato dal produttore. La rete di distribuzione del produttore viene intenzionalmente bypassata. Le importazioni parallele, denominate anche "mercato grigio", avvengono senza il consenso di Olympus; non è prevista una commercializzazione in area europea di tali prodotti.

Olympus collabora esclusivamente con fornitori e distributori autorizzati che distribuiscono i prodotti a nome di Olympus. È possibile trovare un elenco di fornitori autorizzati alla pagina "Dealer Locator" del nostro sito web.

Quali sono i vantaggi dei prodotti per i quali è prevista la commercializzazione in area europea?

I prodotti la cui vendita è prevista in Europa sono conformi ai requisiti europei per la sicurezza dei consumatori. Le istruzioni per l'uso e le indicazioni di sicurezza sono scritte nella lingua dell'utente, perciò pienamente comprensibili. Inoltre, nel contesto della garanzia, è possibile fare riparare il prodotto Olympus da un tecnico qualificato. In questo modo l'utente risparmia costi che altrimenti sarebbero a suo carico. I prodotti la cui vendita è prevista in area europea sono provvisti di accessori compatibili con gli standard europei. Per l'attivazione, non è necessario acquistare costosi accessori.

Com'è possibile riconoscere l'importazione parallela?

Il primo indizio di importazione parallela è il prezzo. Il prezzo di vendita dei prodotti da importazione parallela spesso è di gran lunga inferiore al prezzo di distribuzione consigliato. Inoltre, parte del prodotto non viene fornita con l'imballaggio originale.

Bisogna fare particolare attenzione agli acquisti online. Olympus spedisce sempre i suoi prodotti dallo Spazio Economico Europeo (SEE). Allo Spazio Economico Europeo appartengono: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Svezia, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Ungheria. Se un prodotto Olympus proviene dall'Asia, per esempio, senza dubbio è di importazione parallela.

In gran parte dei casi, l'importazione parallela comporta un pagamento non congruo della dogana e delle tasse da parte del rivenditore. Le eventuali tasse di importazione e i dazi doganali potrebbero ricadere sul consumatore.

Anche le dotazioni di serie possono fornire indizi. Nell'SEE, i prodotti Olympus sono venduti tutti con le stesse dotazioni. In caso di importazione parallela, gli accessori forniti possono essere di tipo e funzione diversa rispetto a quelli disponibili presso l'Olympus Shop ufficiale, perciò potrebbero non essere adatti per il mercato europeo.

Inoltre, è necessario controllare con attenzione la scheda della garanzia per ogni prodotto. Se subito risulta evidente che la scheda della garanzia non è emessa da Olympus Europa o se la scheda della garanzia è mancante, si tratta di un prodotto di importazione parallela. Qui è possibile trovare un esempio della scheda della garanzia

Che conseguenze ci sono se l'utente acquista per sé un prodotto di importazione parallela?

1. Non c'è alcuna garanzia.
2. Il prodotto non può essere registrato per servizi aggiuntivi o simili.
3. È esclusa la partecipazione alle promozioni europee.
4. L'applicazione delle richieste di reso nei confronti del venditore può essere problematica se la sede della società si trova al di fuori dello Spazio Economico Europeo.