Mobile Version Hide

Sembra che tu stia navigando con Internet Explorer 6. Questo browser è ora superato.
Per una navigazione più sicura e affidabile, si raccomanda di aggiornare il browser ad uno dei seguenti:

Firefox / Safari / Opera / Chrome / Internet Explorer 8+

Social & Lifestyle

Fotografare in condizioni di scarsa luminosità può essere difficile e generare immagini buie o mosse. Seguendo questi consigli riuscirai a realizzare con la tua fotocamera Olympus PEN fantastiche foto in interni o con poca luce, molto più luminose e nitide di quelle fatte con un qualsiasi smartphone!

STABILIZZA LA FOTOCAMERA

Quando la luce scarseggia è spesso necessario utilizzare tempi di scatto lunghi, ed è proprio questo a causare il mosso fotografando a mano libera. Non è però necessario utilizzare un costoso treppiede: anche una pila di libri o un tavolo sono sufficienti per stabilizzare la fotocamera e ridurre le oscillazioni della stessa, in modo da ottenere foto più nitide. E se desideri scattare foto con orientamento verticale, puoi semplicemente selezionare il formato 3:4 nel Super Control Menu.

IMPOSTAZIONI

Quando la luce scarseggia è spesso necessario utilizzare tempi di scatto lunghi, ed è proprio questo a causare il mosso fotografando a mano libera. Non è però necessario utilizzare un costoso treppiede: anche una pila di libri o un tavolo sono sufficienti per stabilizzare la fotocamera e ridurre le oscillazioni della stessa, in modo da ottenere foto più nitide. E se desideri scattare foto con orientamento verticale, puoi semplicemnte selezionare il formato 3:4 nel Super Control Menu.

Inoltre, se trovi che le tue foto scattate in interni abbiano colori un po’ troppo caldi o che siano troppo gialle, assicurati di avere disattivato la funzione KEEP WARM COLOR, che puoi trovare nel menu delle impostazioni F. Se senti di non avere ancora familiarità con il menu, puoi regolare il calore per mezzo del touchscreen.

UTILIZZA L’APP OI SHARE

Se stai provando a scattarti un autoritratto in interni, allora l’app Olympus OI.Share è irrinunciabile. Una volta collegata la fotocamera al tuo smartphone con il Wi-Fi integrato, vedrai la tua immagine in tempo reale sullo smartphone e potrai scattare, cambiare le impostazioni e creare autoscatti personalizzati, tutto dall’app. Per scattare foto in interni, crea un autoscatto personalizzato con almeno 2 secondi tra ogni scatto, così avrai il tempo di cambiare la tua posa e rimanere quindi fermo a sufficienza per permettere alla fotocamera di immortalarla senza mosso.

OBIETTIVI

Seguendo i consigli illustrati sopra, l'obiettivo che era in dotazione con la tua fotocamera è in grado di realizzare foto in situazioni di scarsa illuminazione. La sua luminosità massima F3.5 non può però garantirti gli stessi risultati che un obiettivo con una luminosità massima maggiore è in grado di offrirti. L’obiettivo M.Zuiko Digital 25mm F1.8, ad esempio, ha un diaframma che può essere aperto fino a F1.8 e risulta quindi più indicato per fotografare in condizioni di scarsa luminosità. Con questo obiettivo sarai in grado di realizzare foto in interni e di sera più luminose e più nitide e che presentano anche quella piacevolissima sfocatura dello sfondo che tutti desiderano ottenere.

Spero che i miei consigli ti abbiano dato qualche idea su come fotografare in interni e in condizioni di scarsa luminosità con l’Olympus PEN. Ora perché non provi tu? Buon divertimento!

Testi e fotografie: Debs Stubbington

Galleria di immagini

Tutte le immagini sono state riprese con la seguente attrezzatura